Home | Info | Network: Pianetacellulare | Androidlandia | Clicklettorimp3 | Pianeta PC | Videofotocamere



Sei Qui:
 

consigli utili

Poi e Gps: archivi e directory dove reperire punti Gps e Poi per il tuo navigatore

Telefonia Fissa e Mobile Informazioni utili su Telefonia, Voip e Cellulari

Computer, Notebook e Videogams: Informazioni utili su Computer, Notebook e Videogams

Locali Online Informazioni utili su Locali e Divertimento Online

Marketing e Promozione:Informazioni utili su Marketing e Promozione

Aziende e Lavoro:Informazioni utili su aziende e lavoro

Viaggi e Vacanze: Blog e siti di viaggio, per scoprire il mondo con il Gps

Galileo: inaugurato in Spagna nuovo centro servizi

14/05/13 - Produttori - Articolo letto 2263 volte

 E' stato inaugurato martedì 14 maggio 2013 presso il sobborgo madrileno di Torrejon de Ardoz il Centro servizi del sistema di navigazione satellitare Galileo, il 'Gps europeo' che dovrebbe essere operativo al cento per cento entro il 2014.

L'inaugurazione della struttura, che va ad aggiungersi alle altre già esistenti in Italia e Germania, è avvenuta con il taglio del nastro da parte del vicepresidente della Commissione europea nonchè commissario per l'industria e l'imprenditoria, Antonio Tajani, e dal ministro spagnolo dei lavori pubblici Ana Pastor.

Galileo

Il Centro servizi del sistema di navigazione satellitare Galileo nel sobborgo madrileno di Torrejon de Ardoz è costato 24 milioni di euro, di cui 30 a carico dell'Unione Europea, e servirà da supporto per gli sviluppatori di servizi e applicazioni per il sistema di navigazione.

Così recita il comunicato dell'UE:

"Nel corso dell'attuale fase di convalida in orbita (IOV) di Galileo il centro espleta una funzione generale di helpdesk. Dall'ottobre 2013 si sviluppera' un upgrade per sostenere l'erogazione di primi servizi cui si aggiungeranno contenuti e funzionalita' addizionali entro ottobre 2014. A meta' 2015 sara' pronta una nuova versione del GSC che incoraggera' la diffusione di dati commerciali attraverso un'interfaccia in tempo reale" .

Sono iniziate all'inizio di quest'anno le prime trasmissioni di Galileo, con i primi test effettuati da un gruppo di ricercatori del Politecnico di Torino in collaborazione con l'Istituto Superiore Mario Boella. Ad oggi sono quattro i satelliti spediti in orbita per sostituire il sistema statunitense di navigazione, quello che conosciamo come GPS.

 

news collegate